Chi Sono2 min read

Lasciatemi qui è una costante, una frase che sento nella mia testa ogni volta che salgo su un aereo che mi sta riportando a casa, Lasciatemi qui è un modo per tornare in quei posti con l’illusione di non averli ancora lasciati, e di prepararmi a quello che verrà nel prossimo viaggio. Gli amici mi ripetevano “dovresti aprire un blog!” e così è successo. Ho dato retta a loro e ho creato un posticino dove raccogliere i miei ricordi di viaggio e parlare della passione che mi spinge a voler conoscere il mondo.

Ma è diventato molto di più.

Lasciatemi qui è stata una spinta a voler conoscere anche me stessa, proprio per non restare intrappolata nei pensieri limitanti di questa società. Mi sono svegliata un bel giorno e ho capito che vita voglio vivere. Vi racconterò i miei progressi, le paure, i miei progetti, le mie ambizioni, perchè la strada sarà lunga, ma la faremo insieme se vorrete, come un viaggio bellissimo.

Cosa troverete in Lasciatemi qui

Quando prenoto un viaggio cerco sempre dettagli insoliti fuori dalle classiche 10 cose da fare a.. e quando ne trovo non vedo l’ora di condividerle. Come quelle su Bali, oppure sul New Mexico – dove tutti pensano ci siano solo le White Sands – e di quella volta che mi sono catapultata nel 17esimo secolo in un paesino del New England. Ci saranno anche post di informazione, ad esempio sugli USA, il mio grande amore. E poi? I miei itinerari, come quello su Londra.

Ma come vi dicevo, il mio viaggio interiore avrà un posto speciale nelle mie programmazioni. Vi racconterò come sta cambiando la mia vita dopo i 31 anni e con quali mezzi sto affrontando questa trasformazione. Non siete curiosi di sapere cosa succederà? Io tantissimo!

Mi troverete spesso su Instagram, la fotografia fa parte di me, lì potrete seguire live i miei viaggi, su terra e nell’anima.

Perchè non mi scrivi un po’ di te?